#NATALE 2017 CON NEGOZI APERTI? NO GRAZIE. PER LE FESTE COPRITI DI GLITTER.

Il natale è di tutti. No ai servitori dello shopping – Per le festività devi brillare.

Arriva il natale

Buongiorno e ben ritrovati, ormai il Natale è arrivato e l’atmosfera è sempre più magica. Adoro questo periodo dell’anno perché è un’occasione in più per stare con le persone che ami, per parlare dei vecchi ricordi e assieme sorseggiare una cioccolata calda davanti alla stufa a legna. Liberarsi del tacco 12 e indossare solo calzettoni di lana, rimanere in pigiama fino a tarda mattinata e avere la casa inebriata dal profumo di biscotti alla cannella.

Tutti impazziscono in questo periodo dell’anno. Molti si fanno prendere dal panico per gli acquisti natalizi, mentre io mi sento in pieno relax, vado proprio in stand-by. Ritorno un po’ bambina e addobbo la casa come se aspettassi Babbo Natale
Il tempo si dilata, come quando avevo sei anni, e mi sento serena e spensierata.
Sono contraria al Natale consumistico, mentre adoro i regali home-made, soprattutto se fatti con materiale riciclato: qualcosa che hai creato con impegno e amore,  pensato  proprio per quella persona e per nessun altro. Ma questa è solo la mia personale opinione.

Negozi aperti a natale?

Vogliamo veramente i negozi aperti a Natale? Io sono contraria anche alle domeniche aperte, figuriamoci durante le festività. Trovo sia una cosa scandalosa, non si può essere cosi “centro commerciali-dipendenti”. Il Natale è di tutti, e non si può pretendere che per i nostri capricci, ci siano dei servitori dello shopping. 
Non siamo l’America, dove addirittura  i centri commerciali sono  diventati cattedrali nel deserto, ma siamo un paese che ha ancora le sue usanze e le sue tradizioni familiari. Aprire i centri commerciali a Natale non significa essere un paese moderno e avanzato. Non è progresso togliere padri e madri, figli e nipoti alle loro famiglie, per compiacere alcuni clienti che proprio a Natale hanno bisogno di andare in negozio, magari solo per cambiare un regalo. Alla fine  dove sta il profitto?
A Vienna, per esempio, i negozi hanno orari ben precisi, sono assolutamente chiusi la domenica e naturalmente a Natale (anche molti ristoranti) e il sabato chiudono alle 17.00,  mentre durante la settimana alle 18.00 massimo 18.30. 
Anche a Londra i negozi chiudono molto presto durante la settimana, verso le 17.00 e i grandi magazzini alle 18.00, però i grossi centri commerciali sono aperti anche la domenica, ma fino alle ore sei di sera. 
Le domeniche e le Feste trascorriamole in famiglia, e non a fare le “vasche” ai centri commerciali, fuori da quelle mura dorate, c’è il Mondo!!!

Bianco e argento protagonisti assoluti del mio look di natale

Il mio Natale 2017, oltre ad essere a ritmo slow, sarà bianco e argento glitterato. L’accessorio glitterato è un capo jolly da indossare durante tutte le festività, perfetto per impreziosire  outfits a tinta unita o troppo sempliciDà luminosità al tuo look e rende tutto molto più glam, anche il più sobrio degli abiti. 
Quest’anno il punto luce è davvero la star delle feste: dal make-up ai capelli, dalle creme per il corpo agli accessori. 

La regola è brillare!!!

Per le over 40, come me, consiglierei di non esagerare, altrimenti lo scivolone verso il ridicolo è assicurato.  Io ad esempio di luccicoso ho scelto una clutch  e delle décolleté di TATA Italia, e niente più, e direi che è già abbastanza.
Per la Location natalizia ho scelto la room con caminetto de “Il Milione Country House”.

Buon Natale glamour a tutti!

Outfit Natale 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

12 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *