Cosa indossare a Pasqua. Tre metri sopra il fiume stella Stella.

Condividi se ti è piaciuto
Buongiorno ragazze, Pasqua è alle porte e quale migliore occasione per sfoggiare un bel vestitino?
Comemivestooggi blog vi propone una delle versioni preferite, il “black &blue“.
Già sapete che adoro l’abbinamento di questi due colori, a mio modesto avviso sono espressione di massima eleganza, anche in versione casual, vedi link qui.
Ho deciso di portare i due colori anche per le festività pasquali e ho trovato questo carinissimo dress, con decorazioni in pizzo e collo molto “collegiate“, quindi accollato, ma pur sempre femminile senza dover ricorrere a scollature profonde.

In tessuto effetto neoprene, veste molto bene, sottolinea il punto vita e slancia la figura, inoltre sottrae alla vista i punti critici di noi femminucce.
Molto comodo per questo periodo dell’anno, in quanto, essendo smanicato, si può giocare con la versione originale o convertirlo addirittura in un abito a manica lunga attraverso l’uso di un coprispalle ton sur ton.
E’ un abito perfetto per il giorno di Pasqua, ma lo si può assolutamente indossare per qualsiasi altra occasione, quando non si vuole portare qualcosa di troppo impegnativo, ma si desidera essere comunque eleganti con gusto easy.

L’abito, nella sua preziosa semplicità, è il protagonista indiscusso, infatti non ho aggiunto alcun gioiello per dargli l’attenzione che merita e non rischiare di scivolare nel pacchiano, in particolar modo quando ci sono dei pizzi sul décolleté.

Ho poi voluto valorizzarlo con delle chanel a punta in tre colori: nere per richiamare il colore base dell’abito e cavigliera bianca e rosa cipria per dare al look un po’ di luce.
Le trovo molto chiccose e versatili, si possono abbinare perfettamente a qualsiasi nuances del vostro outfit.
Infine, ho voluto insistere sul rosa cipria anche con la bag a tracolla per creare un contrasto di colori e mettere ancora più in evidenza questo bellissimo Blu China.

Oggi mi ritrovate in questa caratteristica location, sospesa su un ponte a parecchi metri dal fiume Stella, in provincia di Udine, noto in epoca Romana con il nome Anaxum, il quale costituiva un’importante arteria di comunicazione per il commercio verso il porto di Aquileia e l’intero Adriatico. Il fiume è una riserva naturale avifaunistica ed è tutt’oggi navigabile fino alla laguna di Marano, dove sorge un suggestivo villaggio di “casoni“. Molto carino vero?
Spero di avervi intrattenuto piacevolmente e ditemi cosa indosserete per la vostra Pasqua. Naturalmente buona vita glamour… 









Pics by Tanaka

For Shoes & Bag Thank to
 La Scarperia” Codroipo

Nessun testo alternativo automatico disponibile.
For Dress Thanks to 
La stella Preziosa“Avellino







Dress: Pronto moda made in Italy “La Stella Preziosa”
Shoes: Malù
Bag: Liu Jo

25 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *